piero malvestiti

Home / Catalogo Unicopli / AICCRE – Federazione della Lombardia / Piero Malvestiti e l’Europa

Piero Malvestiti e l’Europa

Storia di un’idea clandestina: dall’antifascismo guelfo all’attività europeista,

Anna Maria Fiorentini

Collana: AICCRE – Federazione della Lombardia

Pagine: 216

Formato: brossura

Uscita: 2011

Prezzo: euro 15,00

ISBN: 978-88-400-1432-6

Il presente lavoro non intende essere una ricostruzione organica della biografia politica di Piero Malvestiti, ma piuttosto il tentativo di definire, attraverso carteggi personali e documenti istituzionali, i momenti chiave dell'elaborazione della sua proposta politica, per capire in che termini l'Europa interessò la sua riflessione.

Malvestiti non arrivò a formulare un progetto organico sull'Europa e non sottoscrisse la causa federalista. Al centro della sua riflessione ci fu il partito e l'intuizione di doverlo organizzare in Europa, come sfida ai grandi partiti di massa. Essenziale per lui fu la dimensione europea della politica, per superare il fascismo e riorganizzare l'intero sistema democratico.

Acquista su:

Cosa ne pensi? Lascia un commento

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti