Home » Marzo e Aprile 2022 » Neuropsicologia delle differenze individuali

Neuropsicologia delle differenze individuali

Home / Marzo e Aprile / Neuropsicologia delle differenze individuali

Neuropsicologia delle differenze individuali

Il modello bidimensionale dei sistemi di attaccamento, accudimento, agonistico, sessuale e cooperativo

Sara Salzano e Massimiliano Conson

Collana: Psicologia dello sviluppo sociale e clinico

Pagine: 146

Formato: 14×21 brossura

Uscita: Marzo 2022

Prezzo: euro 16,00

ISBN: 978-88-400-2210-3

La neuropsicologia è la disciplina che studia i rapporti tra processi cognitivi, comportamentali ed emotivi e l’organizzazione strutturale e funzionale del cervello. L’applicazione delle teorie, dei metodi e delle procedure della neuropsicologia allo studio della personalità permette di interpretare il funzionamento psicologico in base ai meccanismi neurofunzionali e neuropsicologici sottostanti.

La neuropsicologia delle differenze individuali consiste nella descrizione delle modalità con cui si manifesta la personalità del singolo individuo considerando la memoria a lungo termine, la cognizione sociale e le funzioni esecutive i processi di base per descriverne e spiegarne il funzionamento. Nel volume la neuropsicologia delle differenze individuali si integra con la letteratura della teoria dell’attaccamento attraverso il Modello Bidimensionale dei Sistemi Comportamentali che individua per il sistema di attaccamento, accudimento, agonistico, sessuale e cooperativo quattro stili di attivazione prototipici.

La descrizione dei sistemi e delle loro modalità di attivazione considera tre livelli di funzionamento che dipendono dalle reti neurali e dai processi neuropsicologici che li sottendono.

Sara Salzano è psicologa e psicoterapeuta cognitivo-comportamentale ed ha una lunga esperienza nell’ambito della neuropsicologia clinica. È direttrice scientifica di Studi di Terapia Neuropsicologica Integrata - TNPI, centro clinico e di ricerca che lavora a un modello di psicoterapia basato sulla integrazione tra neuropsicologia clinica, neuroscienze cognitive e psicoterapia cognitivo-comportamentale.

Massimiliano Conson è professore associato di Neuropsicologia presso l’Università della Campania Luigi Vanvitelli. Psicologo e psicoterapeuta cognitivo-comportamentale ha una lunga esperienza clinica e di ricerca nell’ambito della neuropsicologia.

Acquista su:

Cosa ne pensi? Lascia un commento

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti