Home » Marzo e Aprile 2021 » Tóde ti

Tóde ti

Tode ti copertina Unicopli

Home / Marzo e AprileTóde ti

Tóde ti

La sostanza individuale e le sue strutture nella metafisica dell’esperienza di Aristotele

Marcello Zanatta

Collana: Testi e studi

Pagine: 271

Formato: 12,5×20,5 brossura

Uscita: Marzo 2021

Prezzo: euro 22,00

ISBN: 978-88-400-2166-9

Nel volume si esamina il ruolo che nel pensiero di Aristotele, considerato nel suo sviluppo storico, riveste la nozione di sostanza individuale, indicata nelle Categorie come «un certo questo» e successivamente come sinolo di materia e forma, determinazioni cui corrispondono quelle di potenza e atto.

Si mostra che nella materia è sempre presente a livello potenziale la forma, per cui essa non è mai pura potenza: né come materia prossima, né come materia metafisicamente intesa e neppure come materia prima, di cui viene ribadita l’esistenza riprendendo e ampliando analisi svolte nell’edizione italiana del De generatione et corruptione; si mostra altresì che la forma è indefettibile.

Alla luce di queste risultanze si mostra infine l’incongruità di pensare che per Aristotele l’essere della sostanza individuale è pura presenza, snaturando in tal modo il suo essere la base di una metafisica dell’esperienza.

Marcello Zanatta (1948) è professore ordinario in quiescenza di Storia della Filosofia Antica nell’Università della Calabria.

Specialista di Aristotele, vi ha dedicato cinque monografie e ha redatto l’edizione italiana di molti suoi trattati.

I suoi studi coprono altresì ampi ambiti del pensiero antico. È direttore delle collane “Questioni di Filosofia Antica” e “Vette Filosofiche” presso l’editore Unicopli, e della collana “Philosophia ton Palaion” presso l’editore Aracne di Roma.

Acquista su:

Cosa ne pensi? Lascia un commento

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti